SEGNALAZIONE FLASH: I ministri europei dell’educazione contro l’intolleranza e la discriminazione

da Giunio Luzzatto (esperto di organizzazione didattica dei sistemi universitari)

Per una volta “l’Europa” parla di valori civili anziché di restrizioni sui bilanci pubblici!

Nell’incontro informale tenutosi a parigi il 17 marzo, i ministri dell’educazione dei paesi membri dell’Unione Europea hanno condiviso la Dichiarazione sulla promozione della cittadinanza e dei valori della libertà, della tolleranza e della non-discriminazione attraverso l’azione educativa.

Inutile specificare che occorre stare vigili per verificare se queste belle intenzioni si tradurranno poi in qualcosa di concreto.

Il follow up della Dichiarazione sarà discusso allo Education, Youth, Culture and Sport Council de 18 e 19 maggio 2015.

 

Per scaricare la dichiarazione cliccare il link seguente: https://eu2015.lv/images/notikumi/2015-3-10_Declaration_EN.pdf

Per approfondimenti cliccare QUI

 

FacebookTwitterGoogle+

Nessun commento

Rispondi

Devi effettuare il login per lasciare un commento.